Cerca

Una luce reale

Corso di scrittura di canzoni con persone speciali


Oggi ho cominciato un laboratorio musicale con delle persone speciali. La prima fase è scrivere i testi delle canzoni. Nelle parole che sono comparse sui fogli questa mattina, prevale la luce, la primavera, i ricordi di infanzie che tutto sommato rimangono avvolte dalla magia. Le ombre ci sono ma non hanno preso il sopravvento, come in tutti i luoghi pieni di luce le ombre hanno la loro ragione d'essere. Cercherò di tirarle fuori queste ombre, perché fanno parte di noi, di tutti noi, ma bisogna affrontarle e trasformarle in canto, in suono, accenderle di luce, affogarle nella luce. C'era tanta gioia questa mattina, una strana gioia che possiedono i santi e i bambini, anche una difficoltà a vivere che mi appartiene molto e una sacralità che forse viene dal dolore, di cui trovo poca traccia altrove, anzi sembra scomparsa del tutto. Questa mattina sono uscite fuori parole piene di verità e tutto era semplice e reale.

(grazie per la bellissima opportunità a Maria Leduisi)

"Chi cerca verità trova bellezza, chi cerca bellezza trova vanità". (Moshe Safdie)








7 visualizzazioni
Il figlio di Abele

Giacomo

Sferlazzo